dal venerdì alla domenica 17-20

Sala 15. La collezione Arturo Checchi (Fucecchio 1886 – Perugia 1971)

Le opere esposte in questa sala provengono in massima parte dalla donazione che l’autore volle destinare al suo paese natale e documentano la varietà di tecniche impiegate – dal disegno alle incisioni, dagli oli ai bronzi – e l’evoluzione del linguaggio artistico. Queste opere rappresentano l’intero percorso artistico dell’artista, dalle prime realizzazioni giovanili, come l’autoritratto del 1908, fino a quelle degli anni ’60 del secolo scorso.  

 

Bibliografia

M. Rosi, Arturo Checchi, Milano 1962

I. Montanelli, U. Baldini, Arturo Checchi a Fucecchio, a cura di Z. Checchi Fettucciari, Firenze 1974

Arturo Checchi, a cura di G. e F. Bacci di Capaci, catalogo della mostra Livorno-Lucca, 29 ottobre-10 dicembre 2005, Pontedera 2005

Arturo Checchi. Le carte, le opere, la vita, a cura di F. De Paolis e W. Scancarello, Pontedera 2013

© 2021. Città di Fucecchio –  P.IVA e CF 01252100480 
CreditiPrivacy Policy